Perché e come utilizzare il cartongesso

Un materiale versatile dai mille impieghi

Il cartongesso è un materiale costruttivo leggero, caratterizzato da montaggio a secco che permette di realizzare un gran numero di soluzioni funzionali per la tua casa. Si compone di un telaio metallico o ligneo su cui vengono fissati, tramite viti, pannelli con anima di impasto a base gesso e rivestimento in cartone speciale. E’ un materiale facile da usare, poco dispendioso e veloce nella realizzazione. È molto utilizzato nelle ristrutturazioni per la sua intrinseca proprietà di flessibilità.

Viene impiegato principalmente per la realizzazione di partizioni interne verticali. Lo spessore della parete realizzata dipende dalla dimensione del telaio scelto, in realtà la composizione è piuttosto libera e può seguire le nostre esigenze. Un’altra proprietà fantastica del cartongesso è la possibilità di interporre, nell’intercapedine che si viene a creare tra i due pannelli di tamponamento, dei materiali che aiutano a migliorare le prestazioni della parete stessa e quindi ad aumentare il comfort ambientale interno, quali isolanti acustici piuttosto che termici.

Con questo materiale, grazie alla sua facilità di impiego, è molto semplice realizzare qualunque tipo di sagoma, nicchie o alloggiamenti per armadiature, a simulare mobilio in muratura.

Si può utilizzare il cartongesso come ispessimento e rivestimento di pareti esistenti. Il motivo per cui posso decidere di andare a rivestire strutture preesistenti è per nascondere il passaggio di nuovi impianti, per livellare pareti irregolari, per creare un disegno, una sagoma funzionale o puramente estetica.Il Migliore Achitetto - particolari in cartongesso - libreria asimmetrica - design - arredo - interior

Il cartongesso è impiegato spesso anche per realizzare librerie e mensole o per modellare intere pareti attrezzate, può essere un’alternativa del legno, che risulta indubbiamente più costoso. In questo tipo di impiego bisogna prestare particolare attenzione alla struttura interna e rafforzare il telaio dove questo dovrà sopportare il peso degli oggetti. Per questo motivo è molto importante un’attenta progettazione del mobile che si andrà a realizzare.

Altro utilizzo classico del cartongesso è nella realizzazione di controsoffitti sia funzionali che decorativi. Funzionali, perché nel vano che si viene a creare tra il solaio strutturale ed i pannelli di cartongesso ho la possibilità di nascondere ogni tipo di impianto, dalla climatizzazione all’elettrico. Decorativo, perché essendo un materiale così semplice da impiegare, riesco a creare ogni tipologia di decorazione volumetrica che voglio, dal semplice ribassamento cubico a forme più articolate ed organiche.

Il cartongesso quindi è un materiale molto versatile, utilizzato per differenti impieghi e sempre efficace nelle sue applicazioni. La progettazione delle opere da realizzare però è una parte importante del processo ed è meglio rivolgersi a dei professionisti per non incorrere in errori.

Se l’articolo ti è stato utile non dimenticare di seguire pagina facebook e la piattaforma de #ilMiglioreArchitetto dove troverai molti altri articoli su argomenti sempre nuovi! Non dimenticare, hai a disposizione 7 PIANI per mettere in pratica le tue idee e l’Assistenza Prioritaria per chiarire con un  professionista i tuoi dubbi!

A presto!

 

Articoli collegati

Il controsoffitto come elemento di design  Ristrutturazione: quali documenti presentare   Ristrutturazione economica